Amico gli sferra pugno al volto, 21enne grave in Salento

A Capodanno, vittima avrebbe molestato fidanzata aggressore
A Capodanno, vittima avrebbe molestato fidanzata aggressore
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LECCE, 02 GEN - Un 21enne di Ugento (Lecce) è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Vito Fazzi dove ha subito un intervento chirurgico dopo aver ricevuto un pugno al volto sferrato da un amico la notte di Capodanno nel parcheggio di un ristorante a Ruffano. Dopo aver ricevuto il pugno il 21enne sarebbe caduto. Secondo una prima ricostruzione il giovane, mente stava festeggiando l'arrivo del nuovo anno con gli amici nel locale, avrebbe molestato la fidanzata del coetaneo che poi, usciti dal ristorante, l'ha colpito. L'aggressore, una volta identificato dai carabinieri, è stato denunciato per lesioni gravissime. La vittima dell'aggressione è stata soccorsa e subito trasportata in ambulanza in ospedale. La prognosi è riservata. Inizialmente le persone che hanno assistito alla scena avevano riferito ai carabinieri che il giovane si era fatto male cadendo mentre scendeva dall'auto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco