EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ratzinger: bandiere a lutto e candele nella città natale

Il risveglio a Marktl, dove Benedetto XVI nacque nel 1927
Il risveglio a Marktl, dove Benedetto XVI nacque nel 1927
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BERLINO, 01 GEN - Un nastro nero sui drappi con lo stemma del papa emerito Benedetto XVI e su quello della piccola cittadina bavarese di Marktl, al confine tedesco-austriaco, dove Joseph Ratzinger nacque il 16 aprile 1927. Il paese, che conta meno di 2800 abitanti, si è risvegliato stamattina nella nebbia, ma con il sole. Nella piazza davanti al comune, di fronte alla casa natale del papa emerito, sono state accese delle candele. La chiesa di St. Oswald, a pochi metri di distanza, è aperta da stamattina. Ieri i fedeli hanno pregato qui per il loro celebre cittadino. Sulle pareti della chiesa ci sono le foto dell'ultimo viaggio del papa emerito a Marktl, mentre accanto al crocifisso è esposta un'immagine con nastro nero di un Josef Ratzinger sorridente. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico