Anpi Milano, no al Capodanno nazista ad Azzate nel Varesotto

Cenati, magistratura e autorità sciolgano pericolosa setta
Cenati, magistratura e autorità sciolgano pericolosa setta
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 29 DIC - Il gruppo di estrema destra, filonazista, dei DO.RA "dalla nuova sede di Azzate in provincia di Varese ha deciso di celebrare il capodanno con una locandina raffigurante quattro SS che brindano con una bottiglia di vino". Lo segnala il presidente dell'Anpi di Milano e della Lombardia, Roberto Cenati, in una nota in cui chiede lo "scioglimento di questa pericolosa setta" che è stata protagonista di "sistematiche violenze, intimidazioni, minacce, rivolte tra l'altro in modo continuativo nei confronti del giornalista Paolo Berizzi". "Ci chiediamo con profonda preoccupazione quali siano le ragioni per le quali da parte della magistratura e delle pubbliche autorità non si sia ancora provveduto a sciogliere questa pericolosa setta - ha concluso - che, fra l'altro, inneggia alla lotta armata e che si contrappone ai principi della nostra Carta Costituzionale e alle leggi Scelba e Mancino". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso

Due anni dall'inizio della guerra in Ucraina: il racconto di Euronews da Kiev