Meteo: 21 gradi in Sardegna a Capodanno, è seconda primavera

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Istituiti una commissione e un fondo triennale da 6 milioni
Istituiti una commissione e un fondo triennale da 6 milioni

(ANSA) – CAGLIARI, 28 DIC – Qualche nuvola alta in questi
giorni ma per il 31 dicembre e Capodanno la Sardegna sarà
avvolta ancora da un clima mite. Le temperature, secondo le
previsioni dell’Ufficio Meteo dell’Aeronautica militare di
Decimomannu (Cagliari), permarranno attorno ai 21 gradi,
soprattutto sulle coste. Insomma una seconda Primavera per il
2022 che sta per andare in soffitta..
“Sul bacino del Mediterraneo persistono condizioni di stabilità
atmosferica per effetto di un campo anticiclonico che favorisce
l’accumulo di umidità nei bassi strati e la formazione di strati
bassi e nebbie – spiegano dall’Ufficio Meteo AM – nei prossimi giorni le condizioni resteranno quelle di stabilità
con un passaggio di nubi alte. Per il 31 avremo una giornata
soleggiata con temperature massime attorno 21 gradi, che
significa almeno 4 gradi in più rispetto alle medie stagionali
del periodo. La ventilazione si presenterà dai quadranti
meridionali”
Per vedere uno sprazzo d’inverno si dovrà attendere il fine
settimana dell’Epifania quando arriveranno le prime
precipitazioni sul versante orientale, “ma le temperature – spiegano gli esperti – resteranno abbastanza costanti sui 18-20
gradi”.
Nel frattempo le nebbie mattutine legate all’alta pressione e
alle temperature elevate rispetto alla norma stanno diventando
una consuetudine, soprattutto per il Campidano e il sud
dell’Isola. E proprio a causa delle fitta nebbia su Cagliari,
un volo di Ita Airways, l’AZ01554 proveniente da Milano Linate
che sarebbe dovuto atterrare alo scalo di Elmas alle 8.45, è
stato dirottato ad Alghero dove è giunto alle 10.55. I
passeggeri dovrebbero raggiungere Cagliari, a bordo di un bus,
attorno alle 12.05. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.