Eritrea: liberato il vescovo Hagos, arrestato ad ottobre

Non si avevano sue notizie da mesi
Non si avevano sue notizie da mesi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 28 DIC - ll vescovo Fikremariam Hagos è stato liberato, e con lui anche padre Mehretab. A dare la notizia è la fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre. Il vescovo di Segheneiti, Abune Fikremariam Hagos, era stato arrestato il 15 ottobre scorso all'aeroporto internazionale di Asmara, la capitale dell'Eritrea, da agenti dei servizi di sicurezza. Abune Fikremariam rientrava nel paese dopo un viaggio in Europa. Da allora non si avevano sue notizie. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Roma, allerta per la sicurezza. L'ambasciatore israeliano: "Minacce anche in Italia"

Zaporizhzhia probabilmente non salterà in aria, ma l’Europa è comunque pronta al peggio

Le notizie del giorno | 15 aprile - Pomeridiane