Milano Beauty Week, annunciate le date della seconda edizione

Da 27 settembre a 2 ottobre i giorni dedicati a cultura cosmesi
Da 27 settembre a 2 ottobre i giorni dedicati a cultura cosmesi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 21 DIC - Si terrà da mercoledì 27 settembre a lunedì 2 ottobre la seconda edizione della Milano Beauty Week, le cui date 2023 sono state annunciate oggi. «Abbiamo fatto tesoro della prima edizione e constatato l'interesse di pubblico, imprese e istituzioni; ora siamo al lavoro per tracciare un futuro ancora più sorprendente per Milano Beauty Week - commenta Benedetto Lavino, presidente reggente di Cosmetica Italia - Con questo ambizioso progetto vogliamo infatti affermare il cosmetico come bene indispensabile e contribuire a posizionare la cosmesi tra le eccellenze del made in Italy che animano il calendario delle settimane milanesi, rendendo l'evento una ricorrenza annuale». La settimana dedicata alla cultura della bellezza e del benessere vede impegnata in prima linea Cosmetica Italia, affiancata anche nel 2023 dai partner Cosmoprof ed Esxence. Una sinergia vincente che con il contributo di sostenitori, sponsor, aziende, professionisti e realtà distributive, commerciali e di servizi del comparto ha permesso di raggiungere dei risultati di grande successo. L'edizione di lancio di Milano Beauty Week, che si è svolta dal 3 all'8 maggio 2022, ha infatti goduto del patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Assolombarda, Camera Nazionale della Moda Italiana e Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza. Nei giorni di apertura del Beauty Village a Palazzo Giureconsulti oltre 10mila visitatori hanno partecipato. L'intera città ha celebrato la bellezza e numerose altre location hanno abbracciato il progetto per un totale di oltre 900 eventi, che hanno coinvolto più di 100 aziende cosmetiche e più di 100 store e operatori del settore. L'industria cosmetica italiana può essere annoverata tra le eccellenze del nostro Paese. Qualità, innovazione, sicurezza e creatività sono peculiarità dei cosmetici made in Italy che li distinguono sui mercati internazionali. Il tessuto imprenditoriale delle aziende presenti sul territorio nazionale ha inoltre una decisa rilevanza in termini di fatturato e occupazione. Basti pensare che il sistema economico della filiera cosmetica allargata rappresenta un fatturato di oltre 33 miliardi di euro ed è in grado di dare lavoro a quasi 400mila addetti. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Dall'Iraq missili contro base statunitense in Siria, Khamenei parla dell'attacco iraniano a Israele

Gaza, fossa comune nell'ospedale Nasser di Khan Younis assediato dall'Idf

Ungheria: cosa pensano gli elettori delle elezioni europee