Manovra: M5s, chiediamo stralcio immediato intercettazioni

Ci sarà una riunione sull'ordine del giorno del Terzo Polo
Ci sarà una riunione sull'ordine del giorno del Terzo Polo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 19 DIC - "Ad ogni ora che passa la gestione del governo sulla legge di Bilancio diventa sempre più sconcertante. Anche sull'emendamento che riguarda le intercettazioni preventive legate alle attività di intelligence c'è da restare allibiti: è inaccettabile che il governo intervenga su un tema di estrema delicatezza come le attività dei Servizi Segreti con una modifica proposta nottetempo all'interno della legge di Bilancio. Nel merito è preoccupante l'intenzione dell'Esecutivo di affievolire le garanzie giurisdizionali previste dalla disciplina delle intercettazioni investigative fino ad oggi applicata e la previsione di distruzione del materiale raccolto. Inoltre, questo blitz del governo arriva pochi giorni dopo che la maggioranza al Senato ha promosso un'indagine conoscitiva proprio sulle intercettazioni. La mano destra del governo non sa quello che fa la mano sinistra, in un quadro di confusione, improvvisazione e deregolamentazione. Per questi motivi noi del Movimento 5 Stelle abbiamo chiesto lo stralcio immediato della norma". Lo affermano i rappresentanti del M5S nelle commissioni Giustizia della Camera e del Senato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco iraniano: condanna da parte dell'Italia, Meloni convoca il G7

Attacco a Sydney: identificato l'aggressore, "non era terrorismo"

Guerra a Gaza: in migliaia protestano nella capitali europee, "Stop al genocidio" il grido di Roma