EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Scontro con due vittime nel Brindisino, molto gravi due feriti

Uno ha18 anni l'altro 20, sono ricoverati in rianimazione
Uno ha18 anni l'altro 20, sono ricoverati in rianimazione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BRINDISI, 17 DIC - Hanno 18 e 20 anni i feriti più gravi dell'incidente che si è verificato ieri sera nel Brindisino dove sono morte due persone: il 18enne Luigi Marangio, e Augustine Kwadwo Kona, 32 anni, originario del Ghana. I due feriti sono stati sottoposti nel corso della notte ad interventi chirurgici. Il 18enne è ora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Perrino di Brindisi, l'altro nella rianimazione del Vito Fazzi di Lecce. Le loro condizioni sono ancora molto gravi e i medici, che non hanno sciolto la prognosi, non li considerano fuori pericolo. Entrambi viaggiavano a bordo dell'auto condotta da Marangio che si è scontrata con la vettura guidata dal 32enne originario del Ghana. Nello scontro è stata coinvolta anche una terza auto, con a bordo un uomo ed una donna che hanno riportato solo lievi traumi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste in Nuova Caledonia: i motivi delle accuse della Francia all'Azerbaijan

Repubblica Democratica del Congo, il portavoce dell'esercito: "Sventato un tentativo di golpe"

Iran, incidente elicottero presidente Raisi: tutti morti passeggeri a bordo, secondo Mezzaluna Rossa