EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Pella (FI), non c'è nessun rischio di esercizio provvisorio

Già abbiamo pagato dazio per quanto successo a Francoforte...
Già abbiamo pagato dazio per quanto successo a Francoforte...
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - "Voglio mandare una rassicurazione ai cittadini: non c'è nessun rischio di arrivare all'esercizio provvisorio". Lo ha detto il deputato di Forza Italia Roberto Pella, uno dei relatori della manovra in commissione Bilancio alla Camera. "Già abbiamo pagato dazio per quello che è successo a Francoforte. Per noi relatori - ha aggiunto - il provvedimento alla Camera deve essere chiuso per Natale, così da dare modo al Senato di esaminarlo nella settimana successiva". Pella ha sottolineato che "Per Forza Italia è imprescindibile la richiesta di aumentare a 600 euro le pensioni minime per gli over 75. Ci sono degli impegni politici e non vediamo per quale ragione debbano essere disattesi, sono fiducioso". Sull'emendamento ribattezzato 'salva-sport', il deputato azzurro ha spiegato che "non è assolutamente una proposta che riguarda, come invece insinua l'opposizione, le società professionistiche di calcio. Riguarda tutto il mondo sportivo, anche le società dilettantistiche, le federazioni e gli enti di promozione sportiva". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna-Argentina: Milei accusa la moglie di Sanchez di corruzione, Madrid richiama l'ambasciatore

Elezioni europee e corruzione in Ungheria: l'ex dirigente di Fidesz Péter Magyar sfida Viktor Orbán

Polonia, Tusk: "Arrestati nove sabotatori controllati dalla Russia"