Medico ferito con accetta, chiesto carcere per tentato omicidio

Dopo la richiesta del pm sarà interrogato dal gip di Milano
Dopo la richiesta del pm sarà interrogato dal gip di Milano
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - Il pm di Milano Giovanni Polizzi ha inoltrato all'ufficio gip la richiesta di convalida del fermo e di custodia cautelare in carcere per tentato omicidio per il pregiudicato di 62 anni che ieri mattina ha colpito alla testa con un'accetta Giorgio Falcetto, medico di 76 anni, fuori dal pronto soccorso del Policlinico di San Donato milanese. L'uomo ha confessato davanti ai carabinieri che l'hanno rintracciato nelle ore successive nella sua abitazione a Rozzano (Milano). Ha sostenuto che in passato era stato in cura dal medico per un problema "che non era stato risolto". Elemento che allo stato, però, non avrebbe trovato riscontri. La lite tra i due sarebbe nata perché il 62enne aveva danneggiato con la sua auto la macchina del medico, parcheggiata all'esterno del pronto soccorso. Il fermato non è stato ascoltato dagli inquirenti e dovrebbe essere interrogato dal gip tra domani e dopodomani. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terrorismo: la Danimarca proroga i controlli al confine con la Germania

Berlino, la gorilla Fatou compie 67 anni

Coloni israeliani attaccano villaggi in Cisgiordania, alta tensione con l'Iran