Indagata la moglie di Aboubakar Soumahoro

Lei si difende, estranea ai fatti
Lei si difende, estranea ai fatti
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Liliane Murekatete, la moglie del deputato Aboubakar Soumahoro, e' indagata dalla Procura di Latina nell'ambito dell'inchiesta legata alle cooperative pro migranti Karibu e Aid. Con lei, come gia' noto, c'e' la madre Marie Terese Mukamitsindo, suocera dunque del deputato, ma anche altri quattro nomi. Sarebbero dunque almeno sei gli indagati per la vicenda. (ANSA)."Sono assolutamente estranea ai fatti", si difende così dalle accuse della procura di Latina che oggi le ha notificato un'ordinanza di misura cautelare con la quale si dispone per lei, sua madre ed un altro indagato il sequestro di circa 650 mila euro e l'interdizione a contrattare con la pubblica amministrazione per un anno. "La signora Murekatete si dichiara assolutamente estranea rispetto ai fatti contestatile, che peraltro riguardano un presunto danno erariale di 13mila euro - dice l'avvocato Lorenzo Borrè che assiste la donna - e siamo certi che a breve, anzi a brevissimo, verrà fatta chiarezza e dimostrata la totale innocenza della mia assistita". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Zelensky, il 2024 sarà l'anno della svolta

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Mattino

Gaza, "intesa" sui punti principali per un cessate il fuoco, ma Netanayahu non arretra su Rafah