EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Caso Qatar, ipotesi inquirenti: 'Eurodeputati a libro paga'

I magistrati milanesi hanno disposto una serie di perquisizioni
I magistrati milanesi hanno disposto una serie di perquisizioni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - Una delle ipotesi su cui stanno lavorando i magistrati belgi nell'inchiesta sul cosiddetto 'Qatargate' è che ci possano essere degli europarlamentari 'a libro paga' per favorire l'emirato. Sarebbe questo un fronte degli accertamenti nell'indagine che ha portato all'arresto nei giorni scorsi, tra gli altri, dell'ormai ex vicepresidente Eva Kaili e dell'ex eurodeputato Antonio Panzeri. Sulla base di un ordine di investigazione europeo, nei giorni scorsi i magistrati milanesi hanno disposto una serie di perquisizioni eseguite dalla Gdf. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: entrata in vigore la legge sulla mobilitazione, cosa prevede

Polonia: maxi finanziamento per rafforzare il confine con Bielorussia e Russia

Maltempo: in Francia e Belgio case allagate e auto sommerse