EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Riduzione in schiavitù con riti voodoo, 5 arresti

Ragazze dalla Libia a Nord Italia e poi costrette a prostituirsi
Ragazze dalla Libia a Nord Italia e poi costrette a prostituirsi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LODI, 13 DIC - Reclutavano, assoggettavano e costringevano a prostituirsi ragazze nigeriane prelevate in Libia e gli infliggevano violenze, estorsioni e riti vodoo. Con queste accuse la Polizia di Lodi ha arrestato stamani 5 nigeriani - 3 uomini e 2 donne - residenti in Italia. Fra i reati contestati c'è la riduzione in schiavitù. Durante le indagini gli agenti hanno individuato 4 giovani che nel Nord Italia il gruppo costringeva a prostituirsi e a consegnare loro tutto il denaro guadagnato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa