Rapinavano anziani a sportelli bancomat, tre arresti a Roma

Una coppia a Trieste, in un alterco lei ha estratto il coltello
Una coppia a Trieste, in un alterco lei ha estratto il coltello
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 10 DIC - Hanno preso di mira anziani al bancomat rapinandoli del denaro e riuscendo a carpire loro anche il pin di accesso. Per questo gli agenti della Squadra Mobile di Roma hanno arrestato due uomini e una donna di nazionalità romena, rispettivamente di 37, 57 e 44 anni, accusati di furto aggravato e indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento. L'operazione risale allo scorso novembre, quando attraverso la visione di telecamere di sorveglianza di vari Istituti di Credito, si è scoperto che i tre utilizzavano un metodo ben collaudato: distraevano le vittime intente ad effettuare delle operazioni di prelievo presso gli sportelli, per carpirne il pin. "Successivamente, poi, la donna, distraendo la vittima con la scusa di indicarle la perdita di alcune banconote - spiega una nota - che in realtà erano state poco prima lasciate cadere dagli stessi malviventi, le faceva aprire il portafoglio. I tre, con questo diversivo, riuscivano con estrema abilità a depredare le carte di pagamento dei malcapitati, tutti ultrasessantenni". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente: l'Iran lancia decine di droni e missili verso Israele

Guerra in Ucraina: Berlino invia Patriot a Kiev, aumentano i bambini uccisi negli attacchi

Medio Oriente: Pasdaran sequestrano nave "legata a Israele"