Fonti Lombardia, richiesta zone rosse senza risposta da Conte

Fontana mandò una mail al governo il 28 febbraio 2020
Fontana mandò una mail al governo il 28 febbraio 2020
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 02 DIC - Nei primi giorni della pandemia, la Lombardia aveva chiesto al governo presieduto da Giuseppe Conte di poter istituire autonomamente zone rosse e zone gialle. Ma la risposta in videoconferenza fu che "si potevano prendere misure solo parziali e provvisorie, senza blocco delle attività produttive" fino al successivo Dpcm. È quanto si apprende da fonti regionali dopo le polemiche scaturite dalla pubblicazione del quotidiano 'Domani' del contenuto di una mail che ha mandato il 28 febbraio 2020 il governatore Attilio Fontana chiedendo di mantenere le misure esistenti sul territorio regionale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Come viene visto l'attacco a Israele in Iran?

Vendetta, geopolitica e ideologia: perché l'Iran ha attaccato Israele

Gaza, Hamas rifiuta la proposta israeliana di cessate il fuoco e difende Teheran: Attacco meritato