EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Pugno a alunno, il prof indagato per abuso mezzi di correzione

Scuola punirà l'altro che ha fatto video: c'è divieto cellulari
Scuola punirà l'altro che ha fatto video: c'è divieto cellulari
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PONTEDERA (PISA), 19 NOV - La procura di Pisa ha aperto un fascicolo per abuso di mezzi di correzione o di disciplina sul caso del professore filmato nella classe di una scuola superiore di Pontedera (Pisa) mentre reagisce sferrando un pugno nello stomaco a un alunno, 14enne, che lo stava deridendo da dietro la cattedra. Il commissariato di polizia di Pontedera (Pisa) ha inviato in procura una relazione sulla vicenda. La madre del 14enne aveva fatto denuncia-querela. La vicenda ha avuto un enorme clamore mediatico con il video di una quindicina di secondi diventato virale sul web. Il docente fu subito sospeso dalla scuola. Intanto però, il dirigente scolastico dell'istituto superiore ha annunciato che sarà punito dal punto di vista disciplinare l'altro studente che ha filmato la scena e diffuso il video via social perché "ha recato enormi danni di immagine alla scuola, tutti i nostri studenti sanno che l'uso dei telefoni cellulari in classe è vietato". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, l'impegno della Nato per la difesa aerea: 40 miliardi di euro, in arrivo F-16 e Patriot

I residenti delle Baleari sono stufi del turismo di massa

Caso Rheinmetall, la Russia voleva uccidere l'Ad di azienda tedesca che fornisce armi all'Ucraina