EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Polizia trova a Milano armi e divise false, un arresto

L'ipotesi è che siano state usate per rapine a degli orafi
L'ipotesi è che siano state usate per rapine a degli orafi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 29 NOV - Armi e altro materiale, probabilmente usate per rapine a degli orafi, sono stati sequestrati dagli agenti della Polizia di Stato, coordinata dalla Procura di Milano, che hanno arrestato un italiano pregiudicato di 65 anni. Le perquisizioni sono state appunto seguite nell'ambito di un'indagine su rapine ai danni di alcuni laboratori orafi milanesi. Gli agenti della Mobile hanno sequestrato armi, munizionamento, droga e divise. Nel solaio di un'abitazione nel quartiere Corvetto, hanno trovato un fucile a pompa calibro 12 Franchi, una pistola 22 Browning, rubata, una pistola 7,65 Beretta, con matricola abrasa, e le relative munizioni. Nella stessa perquisizione sono stati sequestrati anche un chilo di cocaina, alcune divise e un distintivo simile a quelli della Guardia di Finanza. In un altro appartamento sono state trovate le divise di alcune aziende leader nei servizi di logistica e spedizione e di aziende municipalizzate di gestione dei rifiuti. L'arrestato aveva una carta d'identità falsificata Sono in corso approfondimenti da parte della Squadra Mobile per capire a che cosa servisse il materiale ritrovato: gli investigatori non escludono che le armi possano essere state utilizzate in occasione della rapina milionaria commessa nel novembre del 2021 ai danni di un laboratorio orafo in zona Cimiano, alla periferia del capoluogo lombardo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La crisi immobiliare colpisce la Grecia, i prezzi delle case sono aumentati dell'11 per cento

Francia, Macron rassicura la Nato sugli impegni per l'Ucraina: dilemma maggioranza e primo ministro

Le notizie del giorno | 12 luglio - Serale