EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Omicidio Elisa: Sabastiani rinuncia alla Cassazione

Diventa definitiva la condanna a vent'anni confermata in Appello
Diventa definitiva la condanna a vent'anni confermata in Appello
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 19 NOV - Massimo Sebastiani, l'uomo condannato in Appello a vent'anni di reclusione per l'omicidio dell'amica Elisa Pomarelli, strangolata in un pollaio vicino alla sua casa di Carpaneto, nel Piacentino, non farà ricorso in Cassazione e la sua pena diventa quindi definitiva. Ne dà notizia il quotidiano piacentino Libertà. Ieri, infatti, era l'ultimo giorno utile per presentare il ricorso. Il suo avvocato, Mauro Pontini, ha fatto sapere che il suo assistito ha valutato sufficiente quanto stabilito il 6 luglio dalla Corte d'Appello, che ha confermato la pena di vent'anni pronunciata dal tribunale di Piacenza. Sebastiani è stato giudicato con il rito abbreviato, ottenuto per il fatto che non gli venivano contestate aggravanti che prevedessero la pena dell'ergastolo. Per questo ha ottenuto uno sconto di un terzo della pena. Sebastiani si trova nel carcere di Piacenza e adesso potrebbe essere trasferito in un' altra struttura. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: studenti non fermano la protesta, il governo estende il coprifuoco

Trump tesse le lodi di Putin, Xi e Orbán, sull'attentato: "Ho preso un proiettile per la democrazia"

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen