Cold case ad Aosta, chiesta archiviazione fascicolo

Era stato riaperto 10 anni dopo omicidio
Era stato riaperto 10 anni dopo omicidio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 03 NOV - La procura di Aosta ha chiesto al gip l'archiviazione del fascicolo per omicidio riaperto dieci anni dopo la morte di Giuliano Gilardi, ucciso a coltellate, il 27 dicembre 2011, nella sua casa di Senin, a Saint-Christophe (Aosta). Secondo i pm Luca Ceccanti e Manlio D'Ambrosi non sono emersi elementi per sostenere l'accusa in giudizio. Erano indagati Salvatore Agostino, operaio edile pregiudicato 61enne, Cinzia Guizzetti (già principale indiziata del delitto nell'inchiesta che era poi stata archiviata), l'ex marito di quest'ultima, Armando Mammoliti, e Domenico Mammoliti, operaio edile già noto alle forze dell'ordine. Il principale indizio in mano agli inquirenti era la compatibilità, emersa in base a una perizia svolta con incidente probatorio, tra il Dna di Agostino e quello estrapolato da un chewing gum rinvenuto nel letto di Gilardi dopo l'omicidio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"