EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Università: a Macerata McCourt primo rettore straniero in Italia

Colleghi, infranto altro soffitto di vetro
Colleghi, infranto altro soffitto di vetro
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MACERATA, 29 OTT - Dal primo novembre John McCourt, professore di letteratura inglese e noto esperto di letteratura irlandese, sarà il primo rettore o "Magnifico Rettore" non italiano di un'università italiana, l'Università di Macerata ,nelle Marche. Vista la concomitanza con la festività di Tutti i Santi, la cerimonia ufficiale di insediamento si terrà il successivo mercoledì 2 novembre. McCourt, nato a Dublino, laureato all'University College di Dublino, è stato a lungo associato alla città italiana di Trieste. È autore di numerosi libri su James Joyce, molti dei quali tradotti, tra cui The Years of Bloom: Joyce in Trieste 1904-1920 (Lilliput Press) e, più recentemente, Consuming Joyce: 100 Years of Ulysses in Ireland (Bloomsbury). È presidente della International James Joyce Foundation e fa parte del consiglio della Yeats Summer School di Sligo. L'Università di Macerata, fondata nel 1290, conta oltre 10mila studenti ed è focalizzata sulle discipline umanistiche e le scienze sociali. Si ritiene che McCourt sia il primo capo irlandese di un'università dell'Europa continentale da quando James Smith divenne Rettore dell'Università Carlo di Praga nel 1743. L'elezione di McCourt è stata accolta dai colleghi in Italia come un segno importante della crescente presenza internazionale all'interno dell'Università italiana. Michael Murphy, presidente della European University Alliance ed ex presidente dell'University College Cork, si è congratulato con il docente per aver infranto un altro "soffitto di vetro" in Italia: "Le università sono istituzioni transnazionali che devono attrarre i migliori talenti della leadership globale per avere successo e questo è un segnale importante che Macerata si sta muovendo nella giusta direzione". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Striscia di Gaza: raid israeliano su Khan Younis dopo ordine di evacuazione, decine di morti

Le notizie del giorno | 22 luglio - Pomeridiane

Corea del Sud, i lavoratori della Samsung Electronics in sciopero