EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Disabili: associazione, vetri in frantumi e gravi parole su web

Presidente denuncia 'clima d'odio sui social' nel Napoletano
Presidente denuncia 'clima d'odio sui social' nel Napoletano
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 28 OTT - "Potrebbe esserci una svolta sulle indagini sugli atti di vandalismo subìti qualche settimana fa, quando ignoti hanno frantumato i vetri della nostra automobile, senza rubare niente dall'interno, un episodio preoccupante denunciato ai Carabinieri di Afragola, al quale ora si aggiunge un clima d'odio sul web". Lo rende noto, in un comunicato, Asia Maraucci, presidente dell'associazione "La Battaglia di Andrea", che si batte per i diritti dei diversamente abili, per la quale "Qualche giorno fa una vicina di casa, - spiega il comunicato - dopo che un suo familiare é stato multato per aver occupato impropriamente lo stallo disabili riservato regolarmente alla famiglia, ha dichiarato sul web, sul gruppo ufficiale dell'associazione, che non ha sentito nessuno parlare bene della nostra famiglia". "La signora ha fatto delle affermazioni gravissime", sottolinea la presidente Maraucci, "non ci nascondiamo dietro la disabilità del nostro bimbo e integreremo le sue affermazioni alla denuncia fatta qualche settimana fa. Chiederemo che venga ascoltata". "E' assurdo - conclude Maraucci - dobbiamo aver paura di essere odiati o criticati solo perché chiediamo un nostro diritto, siamo stufi di avere il dito puntato contro". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, esercito Israele decide pausa di 11 ore per aiuti umanitari: governo si oppone

Russia, sequestro di guardie in un carcere a Rostov: uccisi detenuti dell'Isis da forze speciali

Guerra a Gaza: 8 soldati Idf morti nell'esplosione di un blindato, strutture sanitarie al collasso