EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Morti in incendio Catanzaro: sopralluogo Ris e Vigili fuoco

"Prioritario è stabilire agibilità appartamento"
"Prioritario è stabilire agibilità appartamento"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CATANZARO, 25 OTT - Da questa mattina è in corso un sopralluogo nell'appartamento popolare di via Caduti 16 marzo, nel quartiere Pistoia di Catanzaro, per verificare le cause del rogo che la notte tra sabato e domenica scorsi ha ucciso i tre fratelli Corasoniti, Saverio, 22 anni che era affetto da autismo, Aldo, 15 anni, e Mattia, 12 anni. Sul posto sono arrivati i Ris di Messina, gli specialisti del Nucleo investigativo antincendio (Nia) dei Vigili del fuoco e o carabinieri della Stazione di Santa Maria, oltre all'ingegnere Geraldo Cuffaro, consulente di parte per la famiglia Corasoniti e agli avvocati nominati dai familiari delle vittime, Valentina Macrì e Francesco Gigliotti. L'avvocato Gigliotti ha spiegato che oggi i Vigili del fuoco effettueranno "un primo sopralluogo per vedere se l'appartamento è agibile. Se c'è l'agibilità si potrà procedere, altrimenti no. Questo è un accertamento tecnico irripetibile - ha aggiunto il legale - ma il primo accertamento è vedere se l'appartamento è agibile". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Israele attacca una scuola gestita dall'Onu. Almeno 14 i morti

Euro 2024: la Spagna sulla vetta d'Europa, Inghilterra ancora all'asciutto

Stati Uniti, l'attentato contro Trump è un assist politico all'ex presidente?