EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Arci, in piazza per Assange e per difendere libertà di stampa

Domani 15 ottobre iniziative in tutto il mondo
Domani 15 ottobre iniziative in tutto il mondo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 14 OTT - L'Arci aderisce all'appello 24 ore non-stop per Julian Assange in programma il 15 ottobre (www.24hassange.org/): "una giornata di iniziative in tutto il mondo per chiedere la liberazione del giornalista che ha rivelato, con la pubblicazione di documenti nell'ambito del suo lavoro con Wikileaks, i crimini e i criminali delle guerre in Afghanistan e in Iraq degli Stati Uniti. Per questo - come sottolinea l'appello - è stato punito, è stato ingiustamente incarcerato e imbavagliato, gli è stato impedito di fare informazione. Mentre i crimini e i criminali sono impuniti e assolti. E rischia di essere estradato negli Stati Uniti e condannato a morte con 175 anni di carcere". Julian Assange - afferma l'Arci - è il simbolo di tutti i giornalisti, le giornaliste, le voci libere che con lui possono essere messe a tacere. Rappresenta un modello di mondo nuovo e migliore dove l'ingiustizia va condannata e i diritti umani difesi. Sono questi i motivi che vedranno domani anche l'Arci in piazza, in molte iniziative e manifestazioni, per chiedere la liberazione di Julian Assange e per impedirne la pericolosa estradizione negli Usa. Per condannare e respingere un messaggio agghiacciante e pericoloso per la libertà di stampa e per difendere l'indipendenza di giornalisti e media, sotto attacco in ogni parte del mondo. Anche in Italia, al 41mo posto per la libertà di informazione secondo l'ultimo rapporto di RSF - Reporter Sans Frontieres, a causa dei numerosi giornalisti minacciati, alcuni dei quali sotto scorta, e allo stallo in cui versano le proposte di legge di tutela del diritto di cronaca e della professione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico