Incendi: fiamme fastfood in centro Trieste, evacuato stabile

Ingenti i danni, avventori in fuga
Ingenti i danni, avventori in fuga
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 11 OTT - Uno stabile di cinque piani è stato evacuato nella tarda serata di ieri con decine di persone in strada la notte scorsa a causa di un incendio divampato al piano terra nei locali occupati da un Burger King. Lo stabile si trova in Viale XX Settembre, in una zona centrale della città. L'incendio sarebbe divampato probabilmente da un corto circuito e le fiamme sono risalite attraverso la canna fumaria, fino a una falda del tetto dell'edificio, come hanno precisato i Vigili del Fuoco intervenuti intorno alle 22 sul posto con vari mezzi, insieme con carabinieri e operatori del 118. A quell'ora il locale era ancora aperto e gli avventori, in gran parte giovani e adolescenti, sono riusciti a fuggire senza riportare danni, nonostante l'incendio si sia propagato molto velocemente. Ingenti i danni al punto della catena di fast food. Con le fiamme si è sprigionato un denso fumo nero che ha invaso e coperto la zona del Viale e addensandosi in una grande nube. Per evitare che i condomini restassero intossicati, i vigili del fuoco hanno fatto sgomberare l'edificio. Anche i palazzi circostanti sono stati controllati. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il premio Nobel per la pace all'attivista iraniana Narges Mohammadi ritirato dalla famiglia

Le notizie del giorno | 10 dicembre - Pomeridiane

Elezioni russe nei territori ucraini occupati, Kiev chiede sanzioni