EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Crac BpVi, quasi dimezzata pena a Zonin in appello

Tre anni e 11 mesi, in primo grado aveva avuto 6 anni e 6 mesi
Tre anni e 11 mesi, in primo grado aveva avuto 6 anni e 6 mesi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 10 OTT - La Corte d''Appello di Venezia ha confermato la condanna di Gianni Zonin per il crac della Banca Popolare di Vicenza, ma ha accordato al banchiere un grosso sconto di pena: 3 anni e 11 mesi la sentenza (la Procura generale aveva chiesto 5 anni e 10 mesi), contro i 6 anni e 6 mesi inflitti nel primo grado. La sentenza è stata letta poco fa nell'aula bunker di Mestre dal presidente Francesco Giuliano. Stessa condanna, 3 anni e 11 mesi, per l'ex dg Andrea Piazzetta, così come per l'ex consigliere Massimiliano Pellegrini, 3 anni e 4 mesi per l'altro ex dg Paolo Marin, 2 anni e 7 mesi per l'altro ex dg Emanuele Giustini. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro