EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Recuperato cadavere in mare a largo della costa livornese

In avanzato stato decomposizione, impossibile riconoscerne sesso
In avanzato stato decomposizione, impossibile riconoscerne sesso
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LIVORNO, 09 OTT - Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato recuperato in mare al largo della costa livornese, tra la Meloria e l'isola di Gorgona (Livorno), da una motovedetta della capitaneria di porto e dai vigili del fuoco. La segnalazione è arrivata alla sala operativa della capitaneria nella tarda mattinata di oggi da parte di un diportista che aveva intravisto quello che sembrava un corpo che galleggiava bocconi, vestito solo di una maglietta. Nel primo pomeriggio, dietro autorizzazione del pm di turno, si sono concluse le operazioni di recupero del corpo che probabilmente si trovava in acqua da alcuni mesi, tanto che da una prima ispezione del medico legale non è stato possibile riconoscerne neanche il sesso. Per stabilire il sesso e a quando risale la morte con le eventuali cause del decesso sarà necessario attendere il risultato dell'autopsia che nelle prossime ore probabilmente sarà disposta dal magistrato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza

Donetsk, massicci bombardamenti russi: a Kostiantynivka una vittima e cinque feriti

Le notizie del giorno | 23 luglio - Pomeridiane