EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ex prof uccisa, chiesto ergastolo per il marito in Appello

In primo grado assolto, si è sempre dichiarato innocente
In primo grado assolto, si è sempre dichiarato innocente
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BERGAMO, 07 OTT - È attesa per il tardo pomeriggio di oggi la sentenza della Corte d'Appello di Brescia presieduta da Giulio Deantoni per Antonio Tizzani, l'ex ferroviere accusato di aver ucciso la moglie Gianna Del Gaudio, professoressa in pensione, la notte del 26 agosto 2016 nella loro casa di Seriate, sgozzandola in cucina. In primo grado a Bergamo Tizzani, che si è sempre dichiarato innocente, accusando un misterioso 'uomo incappucciato' che sarebbe entrato nella loro casa, era stato assolto con formula piena. Oggi il sostituto procuratore generale di Brescia Francesco Rombaldoni ha chiesto l'ergastolo per Tizzani per omicidio volontario nel corso di una requisitoria durata un'ora e mezza, mentre ha chiesto alla Corte l'assoluzione dalle accuse di maltrattamenti. La difesa invece ha chiesto l'assoluzione. I giudici si sono quindi ritirati in camera di consiglio. Tizzani non è presente in aula. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori