EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Rissa tra minorenni Arzachena, 20 denunce dopo video virale

Pugni e calci vicino scuola, indagini Polizia in corso
Pugni e calci vicino scuola, indagini Polizia in corso
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ARZACHENA, 30 SET - Una ventina di adolescenti di Arzachena, sono stati identificati e denunciati dalla Polizia del Commissariato di Porto Cervo, per una rissa scoppiata nei giorni scorsi in una piazza nei pressi di una scuola del paese della Costa Smeralda. Rissa che è stata ripresa con i telefoni cellulari e diffusa sui canali social, diventando virale. Nel video si vedono ragazzi e ragazze che si affrontano con calci e pugni e si insultano. La Polizia ha acquisito il video e ha già identificato diversi protagonisti, che sono stati segnalati alla Procura dei minorenni di Sassari. Le indagini sono tuttora in corso e nei prossimi giorni potrebbero esserci ulteriori sviluppi. Ancora non si conosce il motivo scatenante della rissa. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La crisi immobiliare colpisce la Grecia, i prezzi delle case sono aumentati dell'11 per cento

Francia, Macron rassicura la Nato sugli impegni per l'Ucraina: dilemma maggioranza e primo ministro

Le notizie del giorno | 12 luglio - Serale