Mondo mezzo: oggi verdetto Cassazione su Buzzi e Carminati

Il delitto nell'Appennino bolognese nel 2019, dopo una lite
Il delitto nell'Appennino bolognese nel 2019, dopo una lite
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 SET - E' atteso per questa sera per il verdetto della Cassazione sul processo 'Mondo di mezzo', che ha come principali imputati l'ex Nar Massimo Carminati, il quale è venuto personalmente all'udienza, e l'ex ras delle cooperative Salvatore Buzzi. Sono state confermate in udienza dalla Pg della Cassazione Lidia Giorgio, davanti ai giudici della Seconda sezione penale - presidente Luciano Imperiali - le richieste formulate dalla stessa rappresentante della Procura del Palazzaccio nella requisitoria scritta in vista del dibattimento di oggi del processo 'Mondo di Mezzo' sul 'sistema' degli appalti capitolini. Come già reso noto ieri, la Pg ha chiesto la conferma delle condanne dell'appello bis per l'ex Nar Massimo Carminati (10 anni) e per l'ex ras delle cooperative Salvatore Buzzi (12 anni e dieci mesi). Nel primo processo di appello, nel settembre del 2018, Carminati era stato condannato a 14 anni e mezzo e a Salvatore Buzzi erano stati inflitti 18 anni e 4 mesi. Ad entrambi nel primo appello era stata riconosciuta l'aggravante di mafia, caduta poi in Cassazione nell'ottobre 2019. Di qui il processo d'appello bis, col ricalcolo della pena, al ribasso. In particolare, la Pg Giorgio ha chiesto ai giudici della Seconda sezione penale, di dichiarare "inammissibili" i ricorsi di Carminati - che ha assistito in aula al dibattimento, ancora in corso - e di Buzzi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia

Vuoi andare sulla Luna, vai a Tolosa e prova LuneXplorer, simulazione di viaggio spaziale

Difesa: 20mila soldati Nato per l'esercitazione Nordic Response, in Albania inaugurata base a Kucova