EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Abusi su una 15enne, arrestati due giovani a Roma

L'aggressore è fuggito, indaga la polizia
L'aggressore è fuggito, indaga la polizia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 SET - Una ragazzina trascinata nell'orrore dal suo stesso fidanzato, un 16enne, rimasto poi indifferente di fronte agli abusi che altre due persone adulte commettevano su di lei. A distanza di un anno dalla vicenda di violenze su una 15enne con problemi psichici a Roma, arrivano gli arresti per due giovani maggiorenni. L'episodio sarebbe accaduto a Ostia, sul litorale capitolino, all'interno di un'auto, dove la vittima sarebbe stata portata dallo stesso fidanzatino. Secondo il racconto della ragazza, tra gli aguzzini c'è però anche lui, un sedicenne che la giovane aveva conosciuto da poco. Nella macchina ci sono altri due ragazzi più grandi di età e amici di lui, che dopo poco cominciano a molestare la quindicenne: le insistenze diventano sempre più pesanti fin quando cominciano gli abusi. Tutto sarebbe avvenuto sotto gli occhi indifferenti dello stesso fidanzatino, il quale però non avrebbe preso parte alle violenze. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro