Migranti: nuovo sbarco nella Locride, arrivati in 196

Erano su yacht soccorso al largo, altri circa 200 verso Crotone
Erano su yacht soccorso al largo, altri circa 200 verso Crotone
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROCCELLA IONICA, 28 SET - Nuovo sbarco, dopo una tregua durata circa dieci giorni, nel porto di Roccella Ionica. Sono 196 i migranti, di varie nazionalità, arrivati nello scalo marittimo della Locride nel giro di sei ore a bordo di tre motovedette della Guardia costiera . Tra i profughi di nazionalità siriana, afgana ed egiziana - arrivati a conclusione di una complessa operazione di soccorso in mare - anche una mezza dozzina di donne, tra cui due in stato interessante, alcuni neonati e diversi bambini con meno di 6 anni di età. Diversi anche i minori non accompagnati. Prima di essere intercettati, a circa 40 miglia di distanza dalla costa della Locride, i migranti, assieme ad altri 200 circa dirottati nel porto di Crotone, si trovavano a bordo di uno yacht partito alcuni giorni addietro dalla Turchia. Dopo l'arrivo a Roccella, i 196, su disposizione della Prefettura di Reggio Calabria, sono stati momentaneamente sistemati nella tensostruttura allestita nell'autunno scorso al Porto e gestita dai volontari della Croce Rossa, della Protezione Civile e da una equipe di Medici senza frontiere. Con quest'ultimo "arrivo" è salito a 61 il numero degli sbarchi che si sono verificati nel solo tratto di costa della Locride dall'inizio dell'anno. Di questi 52 si sono verificati nel solo Porto di Roccella Ionica per un totale di circa 8mila migranti. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Primarie Usa, attesa per il Super tuesday: dove si vota e cosa aspettarsi

Sequestro di droga record in Martinica, requisite oltre otto tonnellate di cocaina

Jeff Bezos è l'uomo più ricco del mondo superando Elon Musk, terzo il francese Bernard Arnault