EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Bimba morta di stenti: madre da gip per incidente probatorio

Oggi conferimento incarico a periti per accertamenti su biberon
Oggi conferimento incarico a periti per accertamenti su biberon
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 28 SET - Si è presentata in Tribunale a Milano Alessia Pifferi, la 37enne arrestata il 21 luglio con l'accusa di omicidio aggravato per aver lasciato morire di stenti la figlia Diana di quasi un anno e mezzo, abbandonandola da sola in casa per sei giorni. La donna, assistita dagli avvocati Luca D'Auria e Solange Marchignoli, ha chiesto di partecipare all'udienza fissata dal gip Fabrizio Filice per conferire l'incarico ai periti per gli accertamenti, con la formula dell'incidente probatorio sul biberon e altri oggetti trovati accanto al corpo della figlioletta. La 37enne, tailleur gessato nero, scortata dagli agenti di polizia penitenziaria, è entrata nella stanza del gip senza dire nulla. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Balcani: il lago di Prespa è allo stremo, appello delle ong alle istituzioni

Le notizie del giorno | 16 luglio - Serale

Cina e Russia iniziano un'esercitazione congiunta nell'Oceano Pacifico