EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Revenge porn: diffonde video intimo, denunciato

Operazione della Polizia Postale nel goriziano
Operazione della Polizia Postale nel goriziano
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GORIZIA, 23 SET - La Polizia Postale e delle Comunicazioni di Gorizia, con il coordinamento della Procura di Udine, ha individuato, perquisito e denunciato l'autore del reato di revenge porn commesso ai danni di una giovane donna goriziana. Si tratta di un uomo che era riuscito a riprendere, per alcuni istanti, la ragazza in un momento intimo e privato, senza il suo consenso, diffondendo immediatamente il video su un gruppo WhatsApp. Le riprese sono state poi rilanciate, in poche ore, su diversi gruppi social, aumentando così a dismisura il danno subìto dalla giovane donna che ha appreso da un'amica di essere stata vittima di revenge porn. Dopo un'indagine lampo, la Polizia postale ha individuato l'autore del reato: nel suo telefono cellulare è stato rinvenuto il video incriminato, custodito nella memoria. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Razionamento dell'acqua in Romania per migliaia di persone a causa della siccità

Francia, comprare sesso resta un reato: lo decide la Corte europea dei diritti dell'uomo

Nato: governo italiano contro nomina di uno spagnolo a rappresentante speciale per il Mediterraneo