This content is not available in your region

Terremoti: scossa in Appennino tosco-emiliano, magnitudo 3.8

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A Pievepelago (Modena), seguita da un'altra di 3.2 in Lucchesia
A Pievepelago (Modena), seguita da un'altra di 3.2 in Lucchesia

(ANSA) – BOLOGNA, 22 SET – Due scosse di terremoto
sull’Appennino tosco-emiliano a distanza di circa un minuto
l’una dall’altra. L’Istituto nazionale di geofisica e
vulcanologia (Ingv) rileva una scossa di magnitudo 3.8 a otto
chilometri da Pievepelago, in provincia di Modena, poco prima
delle 17.50, a una profondità di 14 chilometri. La seconda è
stata di magnitudo 3.2 a otto chilometri da Fosciandora, in
provincia di Lucca, a una profondità di 13 chilometri, a poca
distanza dalla prima. La scossa è stata avvertita ma al momento
non risultano segnalazioni di danni. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.