Monumenti tinti di verde in tutta Italia contro la Sla

Da Nord a Sud, Aisla sceglie il colore della 'Speranza'
Da Nord a Sud, Aisla sceglie il colore della 'Speranza'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 17 SET - Una luce verde, è quella che da Nord a Sud illumina i monumenti italiani alla vigilia della Giornata Nazionale dedicata alla Sla. Sono decine e decine i luoghi iconici che, all'imbrunire, si tingono del colore della speranza, della vitalità e della natura, ma anche il colore che, non a caso, contraddistingue da 39 anni Aisla, l'Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. "È ormai una tradizione - spiega Fulvia Massimelli, presidente di Aisla, volontaria da oltre vent'anni e prima donna alla guida dell'associazione - che in questa serata di vigilia parta questo 'abbraccio di speranza' che colora l'intero paese". Ed è proprio la sede di Aisla, a Milano, la prima 'casa' ad illuminarsi, dando il via a tutti gli altri edifici d'Italia. Il conteggio continua a salire nel corso della serata. Alle 19.30, l'avvio ufficiale della manifestazione, i luoghi illuminati e ripresi da volontari di tutto il Paese sono già oltre 150. Tra i luoghi che hanno aderito, ci sono il Tempio di Atena a Paestum; la Reggia di Caserta; la fontana di Piazza De Ferrari a Genova; la Loggia dei Lanzi a Firenze; la Mole Antonelliana a Torino. Una 'magia' patrocinata da Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"