This content is not available in your region

Migranti: fermati presunti scafisti sbarco Crotone di lunedì

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Indagine Squadra mobile dopo arrivo su nave Diciotti
Indagine Squadra mobile dopo arrivo su nave Diciotti

(ANSA) – CROTONE, 16 SET – La Squadra mobile di Crotone ha
individuato i presunti scafisti dello sbarco avvenuto lunedì
scorso, 12 settembre. Si tratta di 5 persone, di nazionalità
egiziana, che sono state sottoposte a fermo di indiziato di
delitto, per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione
clandestina. A loro la Squadra mobile è arrivata al termine di
una attività investigativa relativa allo sbarco di 321 migranti
di diverse nazionalità dal pattugliatore della Guardia costiera
“Diciotti” e condotti in salvo il 12 settembre al porto di
Crotone. Decisive sono state le testimonianze fornite dagli
altri stranieri, i quali hanno ricostruito tutte le fasi del
viaggio, dalla loro partenza dalle coste libiche sino all’arrivo
sulle coste crotonesi. Al termine delle indagini, che hanno consentito di acquisire
a carico dei cinque sufficienti elementi, ed atteso il concreto
pericolo di fuga, gli stessi sono stati posti in stato di fermo
di polizia giudiziaria. Inoltre, dopo gli accertamenti sulle
impronte digitali, è stato individuato un cittadino egiziano
destinatario di un provvedimento di espulsione emesso dal
Prefetto di Milano nell’agosto 2021, il quale ha fatto
reingresso sul territorio nazionale prima che fossero decorsi 5
anni dalla data del suo allontanamento. L’uomo è stato
arrestato. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.