This content is not available in your region

Maltempo: Curcio in partenza per le Marche

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ricerche dispersi avanti per tutta la notte
Ricerche dispersi avanti per tutta la notte

(ANSA) – ROMA, 16 SET – Il capo della Protezione Civile
Fabrizio Curcio è in partenza per le Marche dopo la bomba
d’acqua che ha colpito la provincia di Ancona provocando almeno
6 morti. Intanto continua il lavoro dei soccorritori, andato
avanti per tutta la notte. Al momento risultano ancora tre
persone disperse a Barbara, comune che assieme a Otra e
Trecastelli è stato investito da un’ondata di acqua e fango che
ha travolto tutto il paese: le ricerche dei vigili del fuoco al
momento non hanno dato esito. Nel frattempo ha smesso di piovere
nelle campagne nell’entroterra di Senigallia, investite da
un’ondata di maltempo che ha provocato 6 vittime e tre dispersi:
a Ostra, nella frazione di Pianello, sono morte 4 persone, una a
Trecastelli nella frazione di Passo Ripe, e una a Barbara, dove
mancano mancano all’appello 3 persone. Sulla zona sta ora
splendendo il sole. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.