EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Non ordigni ma batterie:un falso allarme il pacco bomba a Milano

Emerge da accertamenti. Scritta in arabo, scarica in 3 minuti
Emerge da accertamenti. Scritta in arabo, scarica in 3 minuti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 09 SET - Non due ordigni incendiari, bensì batterie per bici elettriche. E' quanto è stato accertato dalla Digos di Milano coordinata dal responsabile dell'antiterrorismo Alberto Nobili, nell'indagine a sul pacco sospetto ritrovato questa mattina in via Larga. A portare inquirenti e investigatori a capire che la vicenda è stata un equivoco, da quanto si apprende, sarebbe stata la scritta in arabo riportata sullo stesso pacco: la sua traduzione esatta non è "scatta tra 3 minuti" ma "scarica in 3 minuti". La conferma è arrivata anche dalle persone sentite dagli agenti. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza

Donetsk, massicci bombardamenti russi: a Kostiantynivka una vittima e cinque feriti

Le notizie del giorno | 23 luglio - Pomeridiane