This content is not available in your region

Alto Adige: Svp a Merano cerca il rilancio e la compattezza

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Aperto il 65/o congresso, Achammer verso la rielezione
Aperto il 65/o congresso, Achammer verso la rielezione

(ANSA) – BOLZANO, 03 SET – E’ stato inaugurato al Kursaal di
Merano il 65/o congresso della Svp. Il partito di raccolta dei
sudtirolesi di lingua tedesca e ladina nella città del Passirio
cerca il rilancio e la compattezza in vista delle politiche del
25 settembre e delle provinciali nel 2023. Per la Volkspartei il
2022 è stato finora caratterizzato da tensioni interne per lo
scandalo Sad, la società privata che per decenni ha gestito il
trasporto pubblico locale in Alto Adige, e ultimamente anche per
il caso del consigliere provinciale Manfred Vallazza che,
secondo il Tar, avrebbe avuto un vantaggio economico a spese
della mano pubblica nell’ambito dell’edilizia sociale. Le polemiche interne e i sondaggi, che indicano la Svp in
calo, hanno comunque riavvicinato il governatore Arno
Kompatscher e il segretario Philipp Achammer, che oggi sarà
riconfermato alla guida del partito. Il congresso è stato aperto dal governatore uscente del
Tirolo Guenther Platter del partito popolare Oevp, che non si
ricandida alle elezioni nel land austriaco in programma il 25
settembre. Platter ha sottolineato l’importanza dell’Euregio,
“che è esempio per la collaborazione transfrontaliera in
Europa”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.