EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Meteo:da domani nuovo peggioramento con temporali e grandine

In arrivo una serie di fronti perturbati. Stabili le temperature
In arrivo una serie di fronti perturbati. Stabili le temperature
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 AGO - E' in arrivo una serie di fronti perturbati che da martedì porteranno un nuovo peggioramento del tempo con temporali e grandine. E' quanto prevede Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it secondo cui da domani sera i primi temporali cominceranno a coinvolgere il Nordovest per spostarsi, in maniera piuttosto disorganizzata, verso le Alpi del Triveneto. Nei giorni successivi il tempo continuerà a essere molto instabile su almeno mezza Italia. Non solo il Nord, soprattutto Piemonte e Lombardia, sarà interessato dai temporali, ma anche le regioni centro-meridionali adriatiche e più raramente le Tirreniche. Secondo Sanò, i temporali potranno risultare particolarmente violenti e spesso accompagnati da forti grandinate, mentre le temperature non subiranno sostanziali variazioni se non diminuzioni fisiologiche in presenza di maltempo. Nel dettaglio: - Lunedì 29. Al nord: in prevalenza soleggiato. Al centro: qualche precipitazione sugli Appennini. Al sud: occasionali temporali sui rilievi. - Martedì 30. Al nord: dalla sera peggiora al Nordovest. Al centro: in prevalenza soleggiato. Al sud: sole prevalente. - Mercoledì 31. Al nord: instabile su Alpi, Lombardia e Nordest. Al centro: dal pomeriggio temporali su Appennini e zone vicine, locali fin sulle coste adriatiche. Al sud: temporali su Basilicata e Puglia. Tendenza. Da giovedì altri temporali al Centro-Nord e così almeno fino a sabato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlino: una mostra per ricordare le donne della resistenza contro il nazismo

Austria, i migranti dovranno lavorare per 10 ore a settimana per mantenere diritti e sussidi

L'Albania brucia con l'estate e i pompieri non hanno mezzi: l'Ue interviene contro gli incendi