This content is not available in your region

Migranti:quarto sbarco in 5 giorni a Roccella,arrivati in 50

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Soccorsi da Guardia costiera a 107 miglia dalla costa
Soccorsi da Guardia costiera a 107 miglia dalla costa

(ANSA) – ROCCELLAIONICA, 21 AGO – Non accennano a fermarsi
gli sbarchi di migranti al Porto di Roccella Jonica, nella
Locride: stamattina, infatti, si è verificato il quarto arrivo
negli ultimi cinque giorni, per un totale di circa 500 migranti
sbarcati. Stamani, a conclusione di una operazione di soccorso
in mare compiuta dai militari della Guardia costiera di
Roccella, sono arrivati 50 profughi di varie nazionalità. Tra
loro diverse donne e numerosi bambini alcuni dei quali con meno
di tre anni di vita e altri minori non accompagnati. I migranti si trovavano a bordo di una barca a vela alla
deriva partita sei giorni fa dalle coste della Turchia che si
trovava a 107 miglia dalla costa calabrese. Già nella serata di
ieri sono state lanciate alcune richieste di soccorso. Una volta
raggiunta l’imbarcazione, i militari della Guardia costiera,
viste le brutte condizioni del mare, hanno trasbordato sulla
loro unità i migranti. A coordinare la difficile operazione di
soccorso in alto mare, durante circa 10 ore, è stata la sala
operativa della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria. Una
volta in porto, i 50 profughi sono stati sottoposti al tampone
molecolare e poi sistemati in via temporanea, visto l’imminente
trasferimento in un centro di prima accoglienza più adatto e
idoneo dal punto di vista logistico-sanitario, in una
tensostruttura gestita dai volontari della Croce Rossa e della
Protezione civile. Con l’arrivo di stamattina è salito a 42 il
numero degli sbarchi nella Locride nel 2022. Di questi 35 nel
porto di Roccella. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.