This content is not available in your region

Vele stracciate e motore fuori uso, in salvo 8 francesi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Intervento della Guardia Costiera nel mare del su ovest Sardegna
Intervento della Guardia Costiera nel mare del su ovest Sardegna

(ANSA) – CARLOFORTE, 18 AGO – Spavento ieri sera per otto
diportisti stranieri nel Canale di S. Pietro, dove una barca a
vela con difficoltà di manovra era alla deriva, in vicinanza di
scogli, nei pressi del tratto di mare antistante Porto Sciusciau
nel Comune di Sant’Antioco. L’allerta è scatta alle 18.30. La
Guardia Costiera di Carloforte con la motovedetta CP869 ha
soccorso in mare gli otto francesi che si trovavano a bordo di
un’imbarcazione di circa 12 metri, col motore in avaria e senza
vele, delle vele, stracciate a causa delle forti raffiche di
vento insistenti in zona.
La barca a vela è stata scortata in sicurezza al porto di
Carloforte per le verifiche e gli accertamenti.
“Ancora una volta, una situazione di pericolo, fortunatamente
sventata e presumibilmente generata dalla non approfondita
conoscenza della tratta di navigazione e da una mancata
preventiva informazione da parte del conduttore dell’unità sulle
vigenti ordinanze e divieti locali – spiega in una nota la
Capitaneria – .Si ricorda che, prima di intraprendere qualsiasi
tipo di navigazione in mare, è necessario consultare i
bollettini meteo della zona di interesse e le eventuali
ordinanze locali e che, sul tutto il territorio nazionale, è
attivo il numero per le emergenze in mare “1530″, oppure è
possibile consultare il sito istituzionale della Guardia
Costiera www.guardiacostiera.it dal quale è reperire i numeri
telefonici dei singoli i Comandi territoriali del Corpo delle
Capitanerie di porto – Guardia Costiera”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.