This content is not available in your region

Bimbo ucciso da auto, gip: 'Indagato privo di umanità e pietà'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Il giovane era drogato e senza patente, la vittima aveva 11 anni
Il giovane era drogato e senza patente, la vittima aveva 11 anni

(ANSA) – MILANO, 18 AGO – Nour Amdouni, il giovane arrestato
per aver travolto e ucciso un bambino di undici anni a Milano il
9 agosto, fuggendo, si è dimostrato “totalmente privo di umanità
e pietà in occasione del sinistro”. Così scrive il gip Fiammetta
Modica nell’ordinanza di custodia cautelare che lo ha portato in
carcere dopo alcuni giorni in cui era stato indagato a piede
libero. Il giovane, drogato e senza patente, si era costituito
alcune ore dopo, ma ulteriori accertamenti degli agenti della
Polizia locale hanno evidenziato la sua pericolosità. Da qui il
carcere. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.