This content is not available in your region

Meteo: nubifragi al Centro-Nord e 45°C al Sud

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Da domani al Nord calano le temperature
Da domani al Nord calano le temperature

(ANSA) – ROMA, 17 AGO – L’Italia divisa in due nelle prossime
ore tra il maltempo e la sesta ondata di caldo africano. Lorenzo
Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma 45°C in
Sicilia e nubifragi al Nord con il picco dei fenomeni intensi e
delle temperature africane tra giovedì 18 e venerdì 19 agosto. I
fenomeni temporaleschi sono attesi dal pomeriggio ad iniziare
dal Nord-Ovest, in graduale spostamento verso il resto del
settentrione nella giornata di domani quando sarà colpito anche
parte del Centro, in particolare Toscana, Umbria e localmente
Marche e Lazio.
Al Sud, con la sesta ondata di caldo africano, si raggiungeremo
anche i 45°C all’ombra in Sicilia, un valore eccezionale
considerando che siamo quasi alla fine dell’estate.
Le precipitazioni saranno associate, al Nord, anche ad un calo
sensibile delle temperature, soprattutto da domani, raffiche di
vento temporalesche e grandine. Il maltempo poi interesserà con
le stesse caratteristiche anche il Centro tra giovedì e venerdì,
mentre al Sud le temperature caleranno dal weekend ma non sono
attesi nubifragi o piogge significative.
Nel detteglio:
- Mercoledì 17. Al nord: peggiora al Nordovest con temporali,
soleggiato e caldo altrove. Al Centro: sole prevalente e caldo,
intenso in Sardegna e sul Lazio. Al Sud: sole e caldo diffuso.
- Giovedì 18. Al Nord: intensa perturbazione temporalesca. Al
Centro: peggiora in Toscana e sugli Appennini con temporali,
tante nuvole altrove. Al Sud: sole e caldo intenso ovunque.
- Venerdì 19. Al Nord: ancora maltempo. Al Centro: temporali
sparsi anche intensi. Al Sud: locali temporali in Puglia e sul
basso Tirreno, si attenua il caldo.
Tendenza. Weekend soleggiato con temperature gradevoli (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.