EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Maltempo: Firenze,allagamenti Oltrarno per caditoie saturate

Pulite da poco ma nubifragio Ferragosto manda in tilt deflusso
Pulite da poco ma nubifragio Ferragosto manda in tilt deflusso
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 17 AGO - Continuano i lavori di riparazione, riordino e pulitura di scantinati e locali allagati a Firenze nella provincia con il nubifragio di Ferragosto. Tra le zone di Firenze colpite forte, l'Oltrarno storico oltre a zone limitrofe come Bagno a Ripoli (Firenze) con oltre 100 edifici danneggiati e strade coperte di fango a Grassina e Antella. Il bilancio del nubifragio di Ferragosto a Firenze e dintorni è piuttosto pesante, anche se lontano da quello drammatico del 1 agosto 2015. Per quanto riguarda Firenze i problemi maggiori si sono registrati tra via Romana e via dei Serragli, in centro. L'acqua alta ha mandato in tilt diversi semafori e intasato le caditoie, nonostante la regolare pulizia delle strade, di conseguenza ci sono stati allagamenti. Le partecipate Alia e Publiacqua spiegano che la "pulizia delle caditoie è stata completata 15 giorni fa, ma il problema è quando arrivano fenomeni così forti" per cui l'acqua defluisce in modo meno efficace. Sul Chianti fiorentino, dove un impianto dell'acquedotto a Capannuccia ha avuto problemi, fa sapere Publiacqua, "è stata risolta la fase critica. Abbiamo inserito un gruppo elettrogeno d'emergenza e con quello l'impianto è ripartito. Verso le 20 di ieri è tornata l'acqua a San Casciano, in precedenza era tornata all'Impruneta. Naturalmente continuiamo a lavorare perché la soluzione del gruppo elettrogeno non può essere quella definitiva. Stiamo facendo diverse valutazioni con i comuni più colpiti". Nessun problema invece ai fontanelli: "In città sono funzionanti - si spiega da Publiacqua -. A San Casciano e Impruneta sono in manutenzione, ma non è una conseguenza del nubifragio del 15 agosto". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori