EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Lui diventa donna, lei uomo: "vorremmo adottare bambini"

Maura e Emanuele, dopo nuova identità genere si sposeranno
Maura e Emanuele, dopo nuova identità genere si sposeranno
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - RECANATI, 12 AGO - "Ci sposiamo la prossima estate e se c'è la possibilità vorremmo adottare dei bambini": a dirlo all'ANSA sono Maura Nardi ed Emanuele Loati, la coppia di Recanati (Macerata) - 40 anni lei, 35 lui - che ha ottenuto la nuova identità di genere dallo Stato italiano dopo un lungo periodo di transizione. Parlano seduti dal loro divano di casa, dopo una breve passeggiata nel centro storico della città di Giacomo Leopardi. "Stiamo progettando il nostro futuro - raccontano - Il desiderio di adottare dei bambini è forte - sottolinea Emanuele - Sarebbe bello dare un'opportunità a chi è meno fortunato". "Non so se lo Stato ce lo permetterà, ma faremo di tutto per portare avanti questa nostra intenzione", sottolineano Maura ed Emanuele. La lunga giornata del coming out, ieri, li ha messi dentro il "frullatore" mediatico, ma non sono pentiti: "Terminato l'iter burocratico che ci ha consegnato le nostre nuove identità, - spiega Maura - era giusto raccontare la nostra storia anche per tutte quelle persone che sono alle prese con questo percorso". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Razionamento dell'acqua in Romania per migliaia di persone a causa della siccità

Francia, comprare sesso resta un reato: lo decide la Corte europea dei diritti dell'uomo

Nato: governo italiano contro nomina di uno spagnolo a rappresentante speciale per il Mediterraneo