EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Medaglia Dirac: assegnata a 3 fisici esperti anche di caos

Istituito da Ictp Trieste va a Lebowitz, Lieb, Ruelle
Istituito da Ictp Trieste va a Lebowitz, Lieb, Ruelle
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 08 AGO - Il Centro Internazionale di Fisica Teorica "Abdus Salam" - ICTP di Trieste ha assegnato la medaglia Dirac 2022 a tre scienziati "per contributi rivoluzionari e matematicamente rigorosi alla comprensione della meccanica statistica dei sistemi fisici classici e quantistici". Sono Joel Lebowitz, del Center for Mathematical Sciences Research, Rutgers University, USA; Elliott Lieb, Università di Princeton, USA; e David Ruelle, dell'Institut des Hautes Études Scientifiques, Francia. I tre fisici hanno ricevuto la medaglia per l'importante lavoro nella meccanica statistica, contribuendo notevolmente ad approfondire e ampliare la comprensione matematica dei sistemi fisici in molte nuove direzioni, a volte diverse da quelle tradizionali. I loro maggiori contributi includono, tra gli altri, lo studio della fisica del non-equilibrio; la dimostrazione della stabilità della materia; la soluzione analitica di modelli bidimensionali; risultati fondamentali nella teoria dell'informazione quantistica; la definizione degli stati di Gibbs per sistemi infiniti; e l'analisi del caos e della turbolenza. A tutti e tre gli scienziati era stata precedentemente assegnata la Medaglia Boltzmann, un premio assegnato ai fisici che ottengono nuovi risultati in meccanica statistica. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 16 luglio - Mattino

Chi è J.D. Vance, il senatore dell'Ohio scelto da Trump come suo vice alle elezioni Usa 2024

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati