Primo autovelox fisso a Ischia, 1.400 infrazioni in 4 giorni

Primo impianto fisso sull'isola, già in programma altri tre
Primo impianto fisso sull'isola, già in programma altri tre
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ISCHIA, 05 AGO - Oltre 1.400 violazioni dei limiti di velocità in quattro giorni: è probabilmente un record quello registrato dall'impianto autovelox appena installato sulla strada litoranea che collega i comuni ischitani di Lacco Ameno e Casamicciola. Il dato è stato diffuso dalla polizia municipale di Lacco Ameno che ha attivato l'autovelox il primo agosto e dopo 96 ore ha scaricato i dati dell'impianto fornendo un report dettagliato: nel tratto di strada in cui è attivo il sistema di rilevazione della velocità (il primo fisso installato sull'isola) sono transitati oltre 68.700 veicoli nei due sensi di marcia e oltre 1.400 sono stati quelli che hanno superato il limite di 50 chilometri orari. La velocità media registrata per i trasgressori è di 62 chilometri orari e le infrazioni sono equamente divise tra auto e moto. Nei prossimi mesi è stata annunciata da parte dei comuni isolani l'installazione di altri tre autovelox fissi mentre nelle ultime settimane, in seguito all'ennesimo incidente mortale, sono stati intensificati i controlli da parte delle forze dell'ordine che hanno portato all'elevazione di numerosi verbali e ritiro di diverse patenti di guida. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia