Stagionali frutta, manifestazione di protesta a Saluzzo

Chiesti contratti, casa e documenti
Chiesti contratti, casa e documenti
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SALUZZO, 04 AGO - Un gruppo di manifestanti di circa 30 persone è sceso in piazza questa mattina a Saluzzo (Cuneo), coordinato dal gruppo "Enough is enough - braccianti in lotta a Saluzzo" per chiedere contratti, casa e documenti per gli stagionali africani impegnati nella raccolta della frutta nel Saluzzese. Il presidio si è svolto di fronte agli uffici di Confagricoltura, per poi spostarsi davanti al Comune. I manifestanti hanno chiesto maggiore attenzione anche sul caso di Moussa Dembele, un uomo di 32 anni, del Mali, morto un mese fa in una stalla a Revello, in un incidente sul lavoro. Ogni anno nel Saluzzese sono migliaia i braccianti agricoli africani impegnati nella raccolta della frutta. Da anni le associazioni locali, i Comuni e le organizzazioni sindacali, assieme alle aziende agricole, lavorano per migliorare l'accoglienza alloggiativa dei lavoratori, in passato spesso accampati, a centinaia, in una baraccopoli in periferia Saluzzo. Ancora oggi ci sono alcune decine di stagionali senza dimora che dormono nei parchi cittadini. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia