EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Siccità: Marnati; riserve acqua finite, salvare ogni litro

Assessore Piemonte, adesso è da scioglimento dei ghiacciai
Assessore Piemonte, adesso è da scioglimento dei ghiacciai
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 26 LUG - "Dobbiamo salvare ogni litro di acqua potabile a disposizione, perché le riserve sono finite. L'acqua che sta scendendo oggi sui bacini idroelettrici è acqua glaciale, cioè che è dovuta purtroppo allo scioglimento dei ghiacciai per l'innalzamento dello zero termico, quindi non è una bella notizia: arriva acqua, ma stiamo perdendo le riserve". Così l'assessore all'Ambiente del Piemonte, Matteo Marnati, sulla situazione idrica del territorio regionale. "Siamo una delle realtà più virtuose a livello nazionale - ha sottolineato Marnati - ma abbiamo il dovere di abbattere la dispersione, sul 33% in media, che è ancora troppo alta. Più si sale in montagna più le percentuali di dispersione salgono a superare anche il 60%, più scendiamo in pianura e più arriviamo anche sotto il 20%. L'importante è sostituire le tubature dove gli acquedotti hanno oltre 50 anni". "Il Vco - ha spiegato - è la provincia che in questo momento ha più criticità e più bisogno di autobotti: chiederemo per questo un ulteriore stanziamento di fondi all'interno dello Stato di emergenza, perché i costi aumentano. Anche l'Alessandrino è in forte difficoltà, il Torinese nella media, il Cuneese abbastanza buono, l'Astigiano ha le performance migliori". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corea del Nord: il 18 giugno Putin a Pyongyang da Kim Jong-un, è la prima volta dal 2000

Le notizie del giorno | 17 giugno - Pomeridiane

La Cina donerà due panda all'Australia: l'annuncio di Li Qiang in visita allo zoo di Adelaide